Sicilia ancora protagonista su Rai1. Nella prossima puntata del programma “Meraviglie – La Penisola dei Tesori“, Alberto Angela fa tappa a Palermo e Monreale. Nel trailer del nuovo episodio, in onda martedì 11 gennaio 2022, si vedono lo sfarzoso Castello della Zisa del capoluogo e lo splendente Duomo di Monreale. Due luoghi iconici, che il divulgatore scientifico racconterà così.

Alberto Angela torna in Sicilia: le anticipazioni

Prosegue il viaggio di “Meraviglie – La Penisola dei Tesori“, il programma del prime time di Rai1 che gira l’Italia alla ricerca dei tesori più belli. Dopo la puntata della scorsa settimana, durante la quale abbiamo potuto ammirare la bellezza di Siracusa, il nuovo episodio fa nuovamente tappa in Sicilia, per fermarsi a Palermo e Monreale.

Martedì 11 gennaio 2022, alle ore 21.25, Alberto Angela racconterà alcuni dei luoghi più iconici della nostra terra. Nel trailer si vedono il Castello della Zisa di Palermo e il celebre Duomo di Monreale, con i suoi mosaici splendenti.

«La prima sensazione, entrando, è quella di essere abbagliati da una luce che proviene da tutto attorno», commenta il divulgatore scientifico, mentre cammina dentro il famoso edificio della cittadina normanna.

La nuova stagione di “Meraviglie – La Penisola dei Tesori”

La nuova stagione di “Meraviglie – La Penisola dei Tesori” è partita il 28 dicembre del 2021. «Dopo oltre un anno e mezzo di stop forzato a causa della pandemia, siamo tornati sul set per continuare il viaggio attraverso l’Italia, all’insegna dell’arte, della storia e delle bellezze naturali», ha spiegato Alberto Angela.

«Avevamo una gran voglia di farlo – ha aggiunto – perché, lo sappiamo bene, nelle prime tre edizioni abbiamo raccontato solo una parte dell’immenso patrimonio del nostro meraviglioso Paese… ed eravamo in debito con tantissimi altri luoghi, scrigno di tesori, storie e avvenimenti davvero eccezionali».

Il divulgatore scientifico ha aggiunto: «Forse, non basterebbero 100 edizioni di Meraviglie per raccontare tutto quello che c’è da raccontare sulle bellezze d’Italia, ma ci piace pensare che, con questo programma, si possa rinnovare una dichiarazione d’amore per il nostro Paese, realizzando un omaggio a noi italiani, a quanto abbiamo saputo fare nei secoli e a quanto, tra mille difficoltà, continuiamo a fare».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati