A vent'anni di distanza torna in tv Furore, il programma che ha lanciato Alessandro Greco. Tutti ricorderanno bene lo show musicale, in cui si affrontavano due squadre di vip a colpi di note. Un gioco leggero e divertente, che ha intrattenuto pubblico e protagonisti stessi. Alessandro Greco, che ai tempi della prima edizione aveva 25 anni, aveva il ruolo di arbitro.

Dopo una serie di esperienze in televisione e un periodo durante il quale è stato un po' più distante dai riflettori, tornerà in prima serata su RaiDue il 29 marzo. Si tratta di una delle operazioni revival più attese: «Non parliamo di un'operazione nostalgia – ha detto Greco a Vanity Fair – ma solo della voglia di riproporre qualcosa che ancora oggi ha motivo di esistere».