• Amazon Palermo, apre il deposito di smistamento.
  • La nuova struttura è a Brancaccio, in via Enrico Mattei.
  • Il deposito creerà nuovi posti di lavoro per operatori e autisti.

Entra ufficialmente in funzione il deposito di smistamento di Amazon Palermo. La struttura si trova nella zona industriale del quartiere Brancaccio, in via Enrico Mattei. Permetterà ad Amazon di potenziare ancora di più le operazioni, tanto per la gestione degli ordini che per la velocità di consegna ai clienti. Interesserà soprattutto la Sicilia occidentale (aree di Palermo, Trapani e Caltanissetta).

Come funziona il deposito di smistamento Amazon Palermo

Il primo prodotto consegnato dal deposito di smistamento è una bassa portautensili da cucina. La struttura ha una superficie di oltre 8mila metri quadrati. Creerà 20 posti di lavoro a tempo indeterminato per operatori di magazzino, entro il 2022. Previsto anche che i fornitori di servizi di consegna di Amazon assumano 90 autisti a tempo indeterminato. Avranno il compito di ritirare gli ordini dal deposito e consegnarli ai clienti.

Il centro di distribuzione Amazon e i centri di smistamento più vicini spediscono gli ordini dei clienti al deposito di smistamento. Qui i pacchi vengono caricati sui veicoli dei corrieri e infine consegnati ai clienti. Nell’ambito dell’impegno a raggiungere le zero emissioni di Co2 in tutte le attività entro il 2040, l’edificio segue i criteri di efficienza energetica come priorità principale.

Amazon Palermo e Catania: i depositi di smistamento

L’impianto di riscaldamento, condizionamento e ventilazione degli ambienti è gestito da un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile (Bms – Building Management System). L’edificio ha anche un sistema di pannelli solari fotovoltaici.

Amazon si impegna ad installare colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici dei fornitori di servizi di consegna e dei dipendenti oltre a sperimentare nuove soluzioni di mobilità elettrica in tutta Europa. Tutti i nuovi depositi di smistamento sono ideati e sviluppati per essere perfettamente compatibili con le esigenze richieste da una flotta di veicoli elettrici.

Le zone adibite a parcheggio sono già state ideate prevedendo la futura predisposizione di nuove colonnine di ricarica, così da poter soddisfare la graduale espansione della flotta elettrica. Oltre al nuovo deposito di smistamento Amazon Palermo, l’azienda è già presente nella regione con il deposito di smistamento di Catania, entrato in attività un anno fa. Qui sono stati assunti 70 operatori a tempo indeterminato superando le stime iniziali di 30 nuovi posti di lavoro.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati