Una ragazza di 15 anni è morta cercando di recuperare il suo cellulare. La giovane, Imogen Roche, era un'aspirante attrice: la tragedia è avvenuta a New York. Imoghen è salita su una scala antincendio per entrare da una finestra e prendere il cellulare, rimasto chiuso in una stanza durante una festa: è scivolata per cinque piani, con un volo che le è stato fatale.

La quindicenne, che è atterrata sulla schiena, è stata trasportata in gravissime condizioni in ospedale, ma qui è stata dichiarata morta. Secondo quanto riferito dalla polizia, il proprietario dell'appartamento era fuori città e alcuni ragazzi stavano bevendo durante un party. La giovane si è arrampicata per prendere il telefono, ma ha perso l'equilibrio, mentre stava cercando di aprire la finestra di una stanza chiusa a chiave.

Gli amici la descrivonbo come un'adolescente silenziosa e intelligente, con un talento per le arti del teatro. «In classe, era molto attenta, disciplinata. Una ragazza molto luminosa», ha detto un ex insegnante. «Era molto legata a suo padre. Erano sempre insieme».