È stato stilato anche quest'anno l'elenco delle spiagge italiane che hanno ottenuto la "Bandiera Verde", in quanto promosse dai pediatri. Spiagge a misura di bambino, quindi – con acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia pulita per costruire castelli, bagnini, giochi colorati, attrezzature per cambiare pannolini o allattare e locali nelle vicinanze. Sono ben 134 in totale le località italiane promosse a pieni voti:

Quest'anno – spiega all'AdnKronos il pediatra di Milano Italo Farnetani, che ancora una volta ha curato il lavoro – sono state selezionate 34 nuove località, in base alle preferenze espresse da un campione di 196 pediatri che non avevano partecipato alle indagini degli anni precedenti. Per il 2016 – aggiunge – è stato proposto un elenco individuato con modalità diverse dagli anni precedenti, infatti sono state inserite nel questionario 2016 anche spiagge proposte dai pediatri negli anni precedenti. E sono state selezionate 34 nuove località.

Ecco le località siciliane insignite della Bandiera Verde 2016: Balestrate (Palermo), Campobello di Mazara – Tre Fontane – Torretta Granitola (Trapani), Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Giardini Naxos (Messina), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Marsala – Signorino (Trapani), Mondello (palermo), Plaja (Catania), Porto Palo di Menfi (Agrigento), Pozzallo – Pietre Nere, Raganzino (Ragusa), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Vendicari (Siracusa).

Foto: Luca Mangora