Biagio Conte è ricoverato in ospedale a Palermo da circa una settimana. Attraverso la Missione Speranza e Carità, ha inviato un messaggio a quanti sono in apprensione per le sue condizioni di salute. Gli è stata diagnosticata una neoplasia del colon e ha deciso di comunicare la sua malattia affinché quanti lottano contro lo stesso male possano sentirlo «vicino nella preghiera e nel travaglio di questo cammino di sofferenza».

Biagio Conte: «Ho una neoplasia del colon, pregate per me»

«Fratel Biagio è ricoverato in ospedale da circa una settimana e sta eseguendo vari accertamenti, alcuni dei quali, sono ancora in corso», spiegano dalla Missione. «Il ricovero si è reso necessario a motivo di alcuni esami di laboratorio e alcuni sintomi che si sono presentati nell’ultimo periodo e che hanno fatto ritenere opportuno un approfondimento».

Lo stesso Biagio Conte ha voluto comunicare quali sono le condizioni, «perché allo stesso tempo vuole chiedere a tutti di pregare per lui. Fratel Biagio ci dice di comunicare che gli è stata diagnosticata una neoplasia del colon». Il motivo che ha spinto il missionario laico di Palermo a parlare della sua malattia è essere vicino «nella preghiera e nel travaglio di questo cammino di sofferenza» a chi lotta contro lo stesso male.

«Fratel Biagio – spiegano ancora dalla Missione Speranza e Carità – desidera che chiediamo a tutti di pregare per lui. In questi giorni tanti, tantissimi, mossi da grande affetto, hanno chiamato al telefono o inviato messaggi per chiedere informazioni sulle sue condizioni di salute».

«Avremmo preferito rispondere ad ognuno, uno per uno, ma le richieste sono troppe e non riusciamo. Abbiamo preferito che a tutti arrivasse questo messaggio soprattutto perché contiene la precisa volontà e le parole che fratel Biagio ha chiesto di condividere ai fratelli missionari che lo assistono in ospedale».

Nel messaggio c’è anche spazio per i ringraziamenti al personale sanitario, ai religiosi e ai volontari dell’ospedale che, ogni giorno, «stanno domandosi e prendendosi cura di fratel Biagio con tanto amore e impegno. Una preghiera anche per loro».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati