Il riconoscimento a Ficarra e Picone.

  • Biglietti d’Oro: Il Primo Natale è campione d’incassi al cinema.
  • Il duo siciliano vince insieme a “Tolo Tolo” di Checco Zalone e “Pinocchio” di Matteo Garrone.
  • I premi ANEC vanno ai film che hanno venduto più biglietti.

Sono “Tolo Tolo” di Checco Zalone, “Il Primo Natale” di Ficarra e Picone e “Pinocchio” di Matteo Garrone i campioni di incassi del cinema in Italia. Sono loro, infatti, ad aver ottenuto i Biglietti d’Oro: riconoscimenti sono assegnati dall’ANEC a quei film che nel campione Cinetel hanno venduto più biglietti nel periodo dicembre 2019-novembre 2020. Ai registi, sceneggiatori e protagonisti dei tre titoli, che si posizionano rispettivamente al primo, secondo e terzo posto, sono state consegnate, di persona o in collegamento, le Chiavi d’oro del successo. Per “Il Primo Natale” hanno ricevuto un premio  Salvo Ficarra e Valentino Picone, oltre a Nicola Guaglianone e Fabrizio Testini. Il duo comico siciliano, dunque taglia un nuovo traguardo, dopo aver ufficializzato la collaborazione con Netflix per la serie “Incastrati”.

Biglietti d’Oro: i premi

Hanno ricevuto il Biglietto d’Oro anche Medusa Film, Warner Bros Italia e 01 Distribution, prime tre distribuzioni in assoluto della stagione. Premi anche ai talenti emergenti: il Premio ANEC «Claudio Zanchi» agli interpreti è stato assegnato a Benedetta Porcaroli per “18 regali” e a Pietro Castellitto per “I Predatori”, che vince anche il Premio ANEC «Pietro Coccia» ai registi, insieme ad Alice Filippi per “Sul più bello”. Assegnati i Biglietti d’Oro all’esercizio cinematografico: tra i multiplex con più spettatori in assoluto con 15 o più schermi vince il The Space Cinema Parco Dè Medici di Roma, tra quelli da 8 a 14 schermi l’UCI Cinemas Porta di Roma mentre il cinema Victoria Multiplex di Modena si aggiudica il premio come complesso, con almeno 8 schermi, con la media schermo più alta.

Articoli correlati