Trama e anticipazioni della nuova serie Incastrati

  • Ficarra e Picone arrivano su Netflix.
  • Il duo siciliano sarà sulla celebre piattaforma con una nuova serie tv.
  • Incastrati trama e anticipazioni: tutto quello che c’è da sapere.

Una ne pensano e cento ne fanno. Dopo il cinema, il teatro e la tv, arrivano Ficarra e Picone su Netflix. Il mitico duo siciliano ha ufficializzato il nuovo progetto per la celebre piattaforma utilizzata in tutto il mondo. Ed è giunto il momento di conoscere la trama e le anticipazioni di Incastrati. Si chiama così, infatti, la nuova serie, che segna il debutto di Salvo Ficarra e Valentino Picone nell’ambito della fiction. Pare che Netflix li stesse corteggiando da un po’, ma solo adesso sono arrivate tutte le conferme. Nei mesi scorsi i due attori siciliani avevano detto definitivamente addio alla trasmissione “Striscia la Notizia“, facendo preoccupare i fan. Con la nuova serie, però, hanno tranquillizzato quanti li ammirano e li seguono. Scopriamo, dunque, cosa vedremo.

Serie di Ficarra e Picone su Netflix trama e cast

Incastrati è una serie del genere comedy. Saranno 6 episodi incentrati sull’ironia, che racconteranno, seguendo il genere della commedia degli equivoci, una vicenda criminosa. Al centro della serie di Ficarra e Picone su Netflix ci sono due amici, che rimangono coinvolti nei fatti di un omicidio eccellente. Mentre cercano di scappare dalla scena del crimine, si mettono sempre più nei guai. Seguendo il tipico stile dei due attori siciliani, il pubblico assisterà a un crescendo di eventi, che porterà i protagonisti a fare i conti anche con la mafia. Le anticipazioni non finiscono qui: ecco cos’altro c’è da sapere.

Nel cast, oltre a Salvo Ficarra (Salvo) e Valentino Picone (Valentino), sono al momento confermati Marianna di Martino (Agata Scalia), Anna Favella (Ester), Tony Sperandeo (Tonino Macaluso), Maurizio Marchetti (Portiere Martorana), Mary Cipolla (Signora Antonietta), Domenico Centamore (Don Lorenzo “Primo Sale”) e Sergio Friscia (Sergione). La serie vede tra gli autori anche Fabrizio Testini, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli. Il direttore della fotografia è Daniele Ciprì, altro siciliano DOC. Per lui non è la prima collaborazione con Netflix, né con i due comici: ha già lavorato sul set di “Zero” e al film “Il primo Natale”. La società di produzione è la palermitana Tramp Limited srl. La serie, interamente girata in Sicilia, uscirà il prossimo anno in 190 Paesi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ficarraepicone (@ficarraepicone)

Articoli correlati