Come fare i Biscotti di San Martino ripieni.

  • Si preparano tradizionalmente in Sicilia in occasione della Festa di San Martino.
  • Ai tradizionali biscotti secchi viene aggiunta una farcitura a base di crema di ricotta.
  • In questo modo, si crea un dolce davvero speciale: scopriamo subito come prepararlo.

Nella giornata dell’11 novembre in Sicilia si rinnova un importante appuntamento con la tradizione. San Martino è una festa molto apprezzata, che viene celebrata con tanti piatti tipici. I biscotti di San Martino ripieni sono una deliziosa variante dei classici Sanmartinelli (o Sammartinelli), che sono semplici biscotti secchi. Viene aggiunta una farcitura a base di crema di ricotta, che si sposa benissimo con l’aroma e il gusto di questi dolci. La crema contribuisce ad ammorbidirli un po’: un dettaglio molto positivo, visto che sono noti per essere biscotti estremamente croccanti! I pasticcieri più abili e creativi si divertono anche a decorarli con tanti fregi baroccheggianti e c’è chi li ricopre di cioccolato. È il momento di approfondire insieme la ricetta per farli in casa: cuciniamoli insieme.

Ricetta Biscotti di San Martino con la ricotta

Ingredienti

Per il biscotto

  • 300 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2,5 dl di vino Marsala
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • un pizzico di cannella
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per il ripieno

  • 200 g di ricotta fresca di pecora
  • scorza di un limone
  • 30 g di cioccolato a scaglie
  • zucchero a velo
  • sale

Procedimento

  1. Mettete in una ciotola capiente la farina e lavoratela con 100 grammi di zucchero, il burro, il lievito e 1,5 decilitri di Marsala.
  2. Unite, a poco a poco, l’acqua necessaria per rendere omogeneo il composto.
  3. Aggiungete in ultimo i semi di anice, un pizzico di cannella e uno di sale.
  4. Amalgamate fino ad ottenere un composto compatto e morbido.
  5. Coprite con la pellicola da cucina e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  6. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 200 gradi.
  7. Tagliate l’impasto a cilindretti, avvolgendoli come delle chioccioline.
  8. Adagiate i biscotti su una teglia unta con poco olio e distanziateli fra loro.
  9. Cuocete in forno per circa 15 minuti: devono risultare ben dorati.
  10. Sfornateli e lasciateli raffreddare.
  11. Passate alla crema.
  12. Mescolate la ricotta (ben asciutta e setacciata) con 100 grammi di zucchero, la scorza del limone grattugiata e le scaglie di cioccolato.
  13. Quando i biscotti saranno freddi, con l’aiuto di un coltello togliete la calotta superiore dei biscotti e scavate  leggermente l’interno per fare spazio alla crema.
  14. Bagnate i biscotti con il restante Marsala, riempiteli con la crema di ricotta e richiudeteli con la calotta superiore.
  15. Spolverate con lo zucchero a velo.

Buon appetito!

Articoli correlati