Caldo record nelle giornate di domani e dopodomani, cioè giovedì 27 e venerdì 28 giugno. Secondo il bollettino di monitoraggio delle ondate di calore del ministero della Salute, venerdì saranno 16 le città da bollino rosso, cioè con un livello di rischio che interessa l’intera popolazione e non solo le categorie a rischio.

Le città interessate sono Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Venezia, Verona e Viterbo. A queste si aggiungono tre città da bollino arancione, cioè livelli di rischio elevati per le categorie più sensibili, come anziani e malati cronici: Cagliari, Genova e Palermo.

I meteorologi prevedono caldo record a Nordovest, anche superiore a quello registrato nell’estate del 2003, che si distinse per una lunga durata. La Croce Rossa Italiana ha attivato CRI per le persone: il numero verde gratuito 800.065501 è attivo h24, 7 giorni su 7 per chiunque abbia bisogno di sostegno, assistenza e consigli, con una particolare attenzione alle persone sottoposte a maggiori pericoli per la salute, come bambini e anziani.

Cliccando qui potete leggere i consigli del ministero per affrontare al meglio le giornate di caldo record.