I luoghi di Màkari, Sicilia straordinaria.

  • Alla scoperta della spiaggia di Isulidda, in provincia di Trapani.
  • Una delle calette più suggestive di San Vito Lo Capo, con un panorama mozzafiato.
  • La baia prende il nome da un celebre scoglio.

Durante la stagione estiva la Sicilia splende ancora di più. I suoi litorali si animano sotto i caldi raggi del sole, pronti ad accogliere i bagnanti in cerca di relax e scorci che rimangono impressi nel cuore. È davvero difficile decidere quali siano le spiagge siciliane più belle, perché la maggior parte di essere ha qualcosa che le rende speciali. La nostra ricerca dei luoghi più suggestivi, ci porta oggi sulla spiaggia di Isulidda. “Piccola isola”, questo il significato del suo nome. Siamo a due passi da San Vito lo Capo, in una baia che deve il suo nome a un celebre scoglio, proprio di fronte la costa. Dall’alto, sul costone, si ammira l’omonima torre. Si tratta di uno dei luoghi resi celebri dalla fiction Màkari di Rai1, un altro angolo di Sicilia speciale e unico. Esploriamolo insieme.

Spiaggia di Isulidda, tutte le informazioni

Isulidda si trova lungo la strada che porta da Macari a San Vito lo Capo, nel Trapanese. Questa spiaggia è molto amata e frequentata, anche perché è facile da raggiungere. Adatta ad adulti e bambini, è fatta  di ciottoli e ha anche un piccolo scivolo per la messa in acqua delle barche. Bellissima al tramonto, regala una vista dai colori affascinanti. Quando si passa da qui, è praticamente obbligatorio fermarsi. Di fronte ci si trova uno splendido mare, con le celebri coste rocciose. Un’atmosfera a tratti magica, sempre baciata dal sole. I fondali sono molto “vivi”, perché ricchi di pesci e flora marina. Vi consigliamo di portare con voi la maschera, in modo da poterli ammirare in tutta la loro bellezza. La posizione in cui si trova la spiaggia consente di organizzare una bellissima giornata al mare e alla scoperta dei dintorni, in alcune delle località più belle della provincia di Trapani. Foto: Francy Fortuna.

Articoli correlati