Novità per il Canone Rai, ma non per tutti. Cambiano le specifiche tecniche per l'invio dei dati relativi al canone tv. In particolare si parla dell'invio entro il 31 marzo di ogni anno della comunicazione di conferma dei dati di dettaglio da parte delle imprese elettriche, in assenza di rettifiche da segnalare, relative al canone addebitato, accreditato e riscosso nell'anno precedente che, solo per l'anno scorso (riferito ai dati 2016), era stata trasmessa tramite Pec o raccomandata.

Secondo quanto stabilito dal provvedimento 23 gennaio 2018, a partire da quest’anno, "le imprese elettriche dovranno trasmettere la comunicazione di conferma all'Agenzia delle Entrate con le modalità dettate dal provvedimento 4 luglio 2016 e tramite le nuove specifiche tecniche che sostituiscono integralmente le precedenti".