Come vedere la nuova stagione

Inizia oggi la nuova stagione di Casa Minutella. A partire dalle 14,45, dalla redazione di BlogSicilia.it, Massimo Minutella conduce la prima puntata della 17esima edizione. Anche quest’anno saranno due gli appuntamenti settimanali, in onda il martedì e il giovedì, sempre dalle 14,45. Il talk show accompagna i siciliani con approfondimenti su vita politica, economica e sociale, ma anche con cultura, spettacolo e musica.

Casa Minutella, la prima puntata

Ospite della prima puntata è il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Si parlerà della Sicilia, dunque, delle sue aspettative di sviluppo dopo lo shock pandemico e delle tante criticità da affrontare. In studio, con il presidente Musumeci, ci sarà il direttore di Blog Sicilia, Manlio Viola. In collegamento i giornalisti Mario Barresi (La Sicilia di Catania), Alfredo Pecoraro (Ansa) e il direttore di Tempostretto.it, Carmelo Caspanello. Nella seconda parte della puntata di oggi, Massimo Minutella si troverà faccia a faccia con il duo comico Matranga&Minafò.

Come vedere il talk show in tv e sul web

In talk show va in onda in diretta su Video Regione, canale 16 del digitale terrestre. Il programma, quest’anno, diventa ancora più social, rafforzando così la sua presenza anche online. Casa minutella verrà infatti diffuso sulla piattaforma Digistream e sarà visibile, in contemporanea live su blogsicilia.it e su tempostretto.it. Il programma è coprodotto da SiciliaOnDemand e Video Regione ed è realizzato con la collaborazione di Tempostretto.it.

All’inizio del 2021 Massimo Minutella è stato premiato con l’attestato di merito “Ambasciatore del Sorriso”, un’iniziativa fondata da Mauro Todaro di Enna. Questa la motivazione: «Eccezionale professionista che grazie alla sua positività e all’amore per il suo lavoro, ed al suo sorriso contagioso, ha reso la sua casa un luogo magico dove ogni artista ha piacere d’essere invitato».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati