• Case a 1 euro a Leonforte, in provincia di Enna.
  • L’iniziativa per comprare casa in Sicilia con 1 euro.
  • Il bando e le istruzioni per partecipare.

Si arricchisce l’elenco dei Comuni che permettono di acquistare casa a 1 euro in Sicilia. Tanti bellissimi borghi siciliani hanno deciso di mettere in vendita i propri immobili a un prezzo simbolico, per rilanciare il proprio centro storico e far girare l’economia. Stavolta è il turno di Leonforte, in provincia di Enna: il borgo dell’acqua e delle fontane.

Quella delle case a 1 euro a Leonforte è un’opportunità da cogliere al volo, perfetta per quanti cercano uno stile di vita più tranquillo o un “buen retiro” lontano dalla folla e dal clamore cittadino. Dal punto di vista culturale, questa località ha molto da offrire, quindi scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

Iniziativa delle Case a 1 euro a Leonforte

Scopo della vendita degli immobili al prezzo simbolico di 1 euro è anzitutto la valorizzazione del centro storico, valorizzando i suoi edifici. In questo modo si contrasta il fenomeno dell’abbandono dei piccoli centri e si riqualificano le abitazioni. Si innesca, inoltre, un bel circolo virtuoso che fa girare l’economia locale.

Gli acquirenti, infatti, si impegnano a ristrutturare la casa a 1 euro, rendendola abitabile e fruibile. Comprare casa in Sicilia, grazie a questo tipo di progetti, è diventato più facile: tantissimi stranieri, da ogni parte del mondo, hanno deciso di farlo, cambiando totalmente stile di vita.

Come comprare casa con 1 euro a Leonforte

Sul sito ufficiale del Comune di Leonforte è stato pubblicato il bando delle case a 1 euro. L’amministrazione ha provveduto a mettere online tutta la documentazione necessaria per acquisire la disponibilità alla cessione da parte dei proprietari di immobili vetusti nel centro storico. La manifesta disponibilità ha una valenza di tre anni. I motivi per comprare una delle case a 1 euro di Leonforte sono numerosi: seguiteci alla scoperta del territorio.

Cosa vedere a Leonforte

La prima motivazione è la salvaguardia del patrimonio siciliano e della bellezza del borgo ennese. Proprio nel suo territorio, infatti, ricade il Monte Altesina, che conserva i resti di un villaggio preistorico. Nel paese vi sono tantissimi monumenti, con un bellissimo pezzo forte: la Granfonte, spettacolare fontana in stile rinascimentale-barocco.

Pregevoli le architetture religiose di Leonforte, con chiese e conventi, ma anche quelle civili, come il Palazzo Branciforti, la Villa Comunale, le scuderie, il giardino e fontana delle ninfe e il Palazzo Gussio. In realtà, basta anche solo passeggiare per trovarsi davanti a tanti piccoli gioielli.

Nascosto tra le rocce, inoltre, c’è il Castello di Tavi: la più antica testimonianza della presenza umana in questi territori e di cui oggi è ancora possibile notare le muraglie, vani sotterranei nella roccia, un frantoio e due vasche. La natura è una grande protagonista. I Monti Erei regalano scorci spettacolari, con querce, sugheri e lecci.

Insomma, noi vi abbiamo avvisato: vale davvero la pena di acquistare una delle case a 1 euro a Leonforte. I borghi siciliani sono ricchi di fascino e aspettano solo di essere scoperti. Non resta, dunque, che documentarsi sui canali ufficiali. Prima ancora, vi consigliamo di fare una gita in questi luoghi, per conoscerne da vicino la bellezza. Seguiteci, inoltre, per tutti gli aggiornamenti sulla nuova iniziativa per acquistare casa in Sicilia. Foto: Davide Mauro.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati