Cava Carosello, chiamata anche Cava del Carosello, è un luogo incantato: sembra uscita da un libro di fiabe ma, in realtà, è in Sicilia. Ci troviamo nei pressi di Noto Antica, in un’oasi di vegetazione e acque fresche. Un contesto perfetto per rinfrescarsi nelle giornate estive più calde. Qui si trovano limpidi laghetti, immersi in uno splendido contesto.

Per arrivare ai laghetti di Cava Carosello, bisogna seguire un percorso di trekking di circa 3 chilometri. Si passa attraverso il canyon calcareo della valle, con un sentiero ben delimitato. Man mano che si procede, ci si addentra in una fitta vegetazione che nasconde i preziosi laghetti.

Questi sono alimentati dal fiume Asinaro, che con il dolce suono del suo scorrere accompagna la passeggiata. La natura cresce rigogliosa e ci si imbatte in farfalle e libellule. Arrivati, si trova la frescura della cava e delle grotte: un tempo erano adibite a concerie, proprio come dei frigoriferi naturali. Qualora voleste visitare Cava Carosello, portante con voi acqua e cibo, in modo da avere tutto ciò che vi serve per trascorrere ore di relax e scoperta.

Proprio il fiume Asinaro ha alimentato per secoli concerie rupestri e mulini ad acqua ivi presenti. Al termine del percorso ci si trova davanti una marmitta carsica: altro non è che un incantevole laghetto pensile con vista panoramica mozzafiato, chiamato “Uruvu Tunnu” in dialetto siciliano.

Articoli correlati