Omicidio a Cerda, in pieno centro: un impiegato comunale di 50 anni, Vincenzo La Tona, è stato assassinato intorno alle 10.30 di stamani a colpi di arma da fuoco in via Roma. Secondo le prime informazioni a sparare al cinquantenne sarebbe stato un finanziere, sottoufficiale in servizio a Termini Imerese, che è stato arrestato dai carabinieri (dopo essersi consegnato spontaneamente alle forze dell'ordine).

Poche i dettagli ancora diffusi, ma secondo le prime ricostruzioni dietro il delitto ci sarebbero motivi passionali. Il finanziere, infatti, avrebbe ucciso la vittima con 5 colpi di arma da fuoco sparati con la pistola d'ordinanza poiché questi era l'amante della moglie.