La Chiesa della Santa Croce è l’unica chiesa anglicana della città di Palermo. Si trova in via Roma e risale al XIX secolo. In quel periodo, la presenza inglese a Palermo era notevole e ricca. Diversi imprenditori, infatti, decisero di trasferirsi dall’Inghilterra alla Sicilia, investendo sull’isola. Così comparve nel capoluogo la religione anglicana: i riti, originariamente si tenevano in un’ala di palazzo Lampedusa, poi due imprenditori decisero di finanziare la costruzione di una chiesa.

Quegli imprenditori erano Joseph Whitaker e il cugino Benjamin Ingham Jr. Benjamin donò un proprio terreno, sito di fronte all’allora palazzo Ingham (diventato poi il Grand Hotel et des Palmes), ma morì nel 1872. Whitaker si occupò della costruzione dell’edificio che iniziò nel 1872. Venne inaugurato il 19 dicembre 1875. Il progetto venne stilato dall’architetto Henry Christian, che era anche genero di Joseph Whitaker. L’organo, costruito dalla ditta “T. W. Walker & Sons” di Londra, venne spedito direttamente da Londra ed è stato ricostruito nel 2003 .

Alla morte di Joseph Whitaker, avvenuta nel 1884, il figlio Joshua, ne divenne l’amministratore. Quando Joshua morì, nel 1926, tale compito passò al fratello Joseph e poi alla nipote Delia, la quale, come ultima amministratrice, affidò nel 1962 la chiesa alla diocesi di Gibilterra. Oggi il luogo di culto, che dipende dalla Chiesa Anglicana d’Inghilterra, fa parte della Diocesi d’Europa.

Lo stile della Chiesa anglicana di via Roma rispetta pienamente quello tipico delle chiese anglicane dell’epoca. Vi sono un ampio rosone centrale e un sottile campanile, che termina a punta. La base dell’edificio ha una pianta rettangolare e le facciate, frontali e laterali, sono abbastanza spoglie di decorazioni. Vi sono soltanto dei piccoli lucernari.

Punto focale è sicuramente l’abside con decorazioni disegnate dal britannico Francis Cranmer Penrose e realizzate dalla Ditta Salviati di Venezia. All’interno di alcune nicchie trilobate ci sono mosaici che raffigurano i dodici apostoli e al centro il Cristo risorto venerato dagli angeli.

Foto Wikipedia

Articoli correlati