Tra pochi giorni aprirà ad Enna la prima clinica veterinaria pubblica. Giovedì 9 marzo il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, inaugurerà con l’assessore alla Salute Ruggero Razza la nuova clinica “Umberto I”, dedicata alla cura e alla tutela degli animali. Come funziona il progetto.

Enna, nasce la clinica veterinaria pubblica

Nuovo importantissimo passo avanti in Sicilia per la tutela degli amici animali. Il taglio del nastro della clinica veterinaria pubblica “Umberto I” di Enna è in programma tra pochissimi giorni. Una novità realizzata dall’Asp provinciale.

L’obiettivo dell’iniziativa è recuperare e rendere funzionale un immobile dismesso, quello dell’ex presidio ospedaliero Umberto I di Enna alta, al fine di dedicarlo alla cura degli amici a quattro zampe.

La clinica veterinaria avrà strumentazione clinica e di diagnostica avanzata, oltre a un blocco operatorio e un’area degenza. Si avvarrà anche della collaborazione delle amministrazioni comunali del territorio e delle associazioni animaliste iscritte all’Albo regionale.

Tra le iniziative che la Asp porterà avanti qui, l’identificazione e la microchippatura degli animali da compagnia, l’attuazione di un programma di controllo delle nascite attraverso interventi di sterilizzazione dei cani e delle colonie feline, le attività di primo intervento nei confronti degli animali d’affezione sprovvisti di proprietario.

La Sicilia cura i piccoli amici a quattro zampe

La Sicilia ha dimostrato di avere grande sensibilità nei confronti degli animali. Nelle diverse province sorgono tante iniziative dedicate soprattutto ai piccoli amici meno fortunati. Soltanto qualche settimana fa, ad esempio, vi avevamo raccontato di Gela e dell’iniziativa delle cucce di quartiere per accogliere cani e gatti, proteggendoli in estate e in inverno. Ne sono state installate 10.

Anche Catania fa la sua parte per la tutela degli amici a quattro zampe. Pochi giorni fa è stata lanciata l’iniziativa della “Dog Card“. Una speciale tessera fedeltà, nata allo scopo di incentivare le adozioni dei randagi. Si tratta di uno strumento per ottenere sconti e agevolazioni per la cura degli animali adottati.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati