La Costa Concordia si avvicina a Palermo. E’ stato approvato al Senato un ordine del giorno presentato dal Movimento Cinque Stelle, primo firmatario Maurizio Santangelo,  che impegna il governo “a valutare attentamente la scelta della struttura più idonea a livello nazionale per accogliere il relitto della nave… per procedere alla demolizione della stessa”.

[Continua la lettura dell’articolo]