La crostata di pesche è un dolce fresco e goloso. Si tratta di una eccellente alternativa alle classiche crostate a base di mele o di fragole. Una ricetta perfetta per terminare un pasto, ma anche per fare una dolce pausa o, perché no, per una ricca colazione.

Potete scegliere le pesche che preferite, anche se la ricetta predilige le pesche gialle. Il dolce è farcito con marmellata e crema: una vera delizia.

Come fare la crostata di pesche

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 70 g di burro
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • buccia di limone non trattato

Per la farcitura

  • 2 pesche gialle
  • 2 cucchiai di confettura alla pesca
  • 25 g di farina
  • 300 ml di latte
  • 50 g di zucchero
  • mezzo baccello di vaniglia

Procedimento

  1. Per fare la crostata di pesche lavorate in una ciotola la farina e il burro a pezzetti. Dovete ottenere un composto sabbioso.
  2. In una ciotolina, mescolate l’uovo con lo zucchero, quindi uniteli alla farina, insieme alla scorza grattuggiata del limone.
  3. Lavorate e, quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.
  4. Passate alla farcitura. Mettete in un pentolino la farina setacciata con lo zucchero.
  5. Aggiungete il latte a filo, mescolando con la frusta, e i semini della vaniglia.
  6. Mettete sul fuoco, a fiamma bassa, mescolando con una frusta, fino a fare addensare.
  7. Trasferite in una ciotola, con la pellicola a contatto, e fate freddare.
  8. A questo punto, stendete la pasta frolla e foderate uno stampo per crostate (22 cm), dopo averlo imburrato.
  9. Bucherellate la base con una forchetta.
  10. Coprite con carta forno e mettete fagioli o ceci secchi, in modo che in cottura non gonfi.
  11. Cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti.
  12. Togliete i legumi e cuocete ancora per 5-10 minuti.
  13. Fate freddare.
  14. Farcite con uno strato di marmellata.
  15. Farcite con uno strato di crema.
  16. Tagliate le pesche a fette e guarnite la crostata.
  17. Se volete, potete spennellare con un po’ di confettura sciolta in acqua calda.

Buon appetito!

Foto Kimberly Vardeman – Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Articoli correlati