Il Cus Catania volley ha ottenuto la promozione in serie B2 femminile. Il team ha raggiunto questo importante risultato dopo la gara di ritorno della finale dei play off contro l’Ericina volley.

Cus Catania volley promosso in serie B2

È bastato il primo set della partita alle sportive del Cus Catania per portare a casa la promozione: avevano, infatti, già vinto all’andata ad Erice, con un punteggio di 3-0, quindi bastava loro imporsi in un parziale per avere la certezza di andare in B2.

Con il 25-20 del primo set, dunque, la festa è già iniziata. Gli altri due tempi entrambi vinti (25-12; 25-18) sono serviti solamente a fissare il punteggio finale. 3-0 bissato e Cus in B2.

Grande soddisfazione per il presidente del CUS Catania, Luigi Mazzone, che ha commentato: «Siamo tutti strafelici per questa promozione, che arriva a conclusione anche dei festeggiamenti dei 75 anni del CUS. Un grazie a tutta la sezione volley, alle giocatrici, al tecnico Santino Sciacca, ai dirigenti ma soprattutto a Salvo Lutri, vero artefice di questo grande traguardo assolutamente meritato per la meravigliosa stagione vissuta dalla nostra squadra».

«Grazie al presidente Mazzone – ha detto il responsabile di sezione, Salvo Lutri – per la fiducia che ha avuto in me. Il progetto era fare un mix di esperienza e di giovani. Ci godiamo questo momento di gioia, poi assieme alla mia team manager Alice Lombardo, programmeremo la prossima stagione».

«Il progetto – ha aggiunto Lutri – è quello di allargare la base: con largo spazio a giovani e universitari. Le priorità saranno un buon settore giovanile e l’inclusione dei diversamente abili nella nostra attività. Per la B2? Ci siamo e siamo pronti a fare come sempre il nostro lavoro».

«Voglio ringraziare la società e Salvo Lutri: mi ha permesso di lavorare in serenità, per me è stato un amico, quasi un fratello. E ringrazio le ragazze che mi hanno fatto felice», ha aggiunto Santino Sciacca, tecnico del Cus Catania volley.

Grande gioia e felicità per le sportive, come riassume il capitano Alessandra Torre: «Tantissima emozione. C’era l’obiettivo di vincere un set per centrare la promozione e ce l’abbiamo fatta subito. Siamo state, direi, perfette, per tutta la stagione, anche nel periodo più difficile con il covid e gli infortuni. Eravamo consapevoli della nostra forza fin dall’inizio».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati