Il film Cyrano di Joe Wright porta la Sicilia agli Oscar. La pellicola è stata girata sulla nostra Isola, nei luoghi celebri come Patrimonio dell’Umanità Unesco. Ha ottenuto la nomination per il miglior costume.

Cyrano candidato agli Oscar per i costumi

Si tratta della seconda nomination agli Oscar per il costumista, Massimo Cantini Parrini: il 27 marzo rappresenterà l’Italia alla notte degli Oscar. È stato lui a firmare i costumi del musical Cyrano. Il film di Joe Wright trae ispirazione dal testo teatrale, per una nuova versione con Peter Dinklage e Haley Bennett, il suo amore inarrivabile, Rossana.

Una produzione MGM e Working Title Films, nelle sale italiane dal 3 marzo, con la distribuzione di Eagle Pictures. I più informati sapranno già che il film è stato girato in Sicilia. Le ambientazioni spaziano tre Catania, Noto, Siracusa, Ortigia e il Parco dell’Etna.

L’italiano Massimo Cantini Parrini è stato nominato alla statuetta più celebre del mondo del cinema: «La nomination è stata una bellissima sorpresa, ma la soddisfazione è stata già in partenza quando mi ha chiamato per la prima volta uno Studio americano, la Mgm. Lavorare con questa mega produzione – dice – è stato esaltante: più di 700 costumi sono stati realizzati».

Un film che ha trasformato in set alcune delle location più spettacolari della Sicilia. Tra le principali, la città di Noto: proprio davanti la cattedrale, Cyrano e Roxanne si incontrano per la prima volta. Inclusi anche Palazzo Ducezio, corso Vittorio Emanuele e Palazzo Castelluccio, oltre ad altre vie ed edifici del centro.

A Scicli diverse scene sono state ambientate all’interno della Chiesa di San Matteo, sul sagrato esterno e tra i vicoli intorno. La troupe è stata anche a Siracusa per catturare l’imponente scenografia del Castello Maniace sull’isola di Ortigia e, a Catania, presso Palazzo Biscari. Le scene di guerra in cui sono coinvolti Cyrano e Christiano sono state girate nel paesaggio vulcanico dell’Etna. Photo courtesy Eagle Pictures.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati