"Una trasmissione a dir poco deprimente. Mi vergogno di essere stato direttore di Rai 1": Fabrizio Del Noce va giù senza messe misure commentando la nuova "Domenica In", condotta dalle sorelle Parodi. "Sono pensionato, vivo in Portogallo e di tanto in tanto mi sintonizzo su Rai 1. Oggi, guardando 'Domenica In', mi è venuto un attacco di bile, e lo dico prima degli ascolti. Una trasmissione senza capo né coda, senza un filo logico, senza idee. Poi la conduzione: Se Cristina è una professionista, Benedetta non può fare tv. Non dimentichiamo che 'Domenica In' è stata condotta da professionisti come Corrado, Baudo, Carrà. Fa male al cuore, dopo aver diretto Rai 1, per tanti anni, vederla ridotta così", dice Del Noce.

Ancora l'ex direttore: "Spero che con Angelo Teodoli (nuovo direttore di Rai 1, ndr) cambi qualcosa. È stato il mio braccio destro per 7 anni e ne conosco il valore. Mi auguro che resista alle pressioni perché sul direttore di Rai 1 ce ne sono tante. La rete è la cassa della Rai, per la pubblicità e per gli stipendi dei dipendenti. Vedo che programmi che si sperimentano adesso, anche in prima serata, al sabato fanno l'11%. Quando ero io direttore la soglia di tranquillità era il 18%. Se facevano meno venivano chiusi in anticipo".