Gli esperti lo avevano previsto e il grande freddo è arrivato in Italia e anche in Sicilia. Non mancano venti provenienti direttamente dal Circolo Polare Artico, che stanno facendo crollare le temperature e hanno determinato le prime nevicate al Sud.

La fase più acuta è prevista per domani, venerdì 4 gennaio, ma nel frattempo è stata diramata un’allerta meteo per la giornata del 3 gennaio (LEGGI QUI). Sulla Sicilia fioccherà la neve, in particolare, secondo gli esperti si potrà avere neve a quote collinari sulla Sicilia tirrenica, con fiocchi misti a pioggia sulla costa durante i fenomeni più intensi. Tra le varie città a rischio neve in Sicilia non è esclusa qualche spruzzata a Palermo e Messina durante i fenomeni più intensi.

Le forti raffiche di vento che si sono abbattute su Palermo e provincia la scorsa notte hanno abbattuto diversi alberi. I vigili del fuoco hanno effettuato diversi interventi, lavorando per rimuovere e tagliare alberi e rami spezzati. Un albero è caduto anche a Mondello in via Regina Elena e anche in questo caso i vigili del fuoco hanno lavorato per liberare la carreggiata. Un altro albero si è spezzato sulla SS. 188 all’altezza di Palazzo Adriano, un altro ancora nella zona di Trappeto.