È partito già da un po' il "toto-meteo" per la prossima estate e, tra una previsione e l'altra, pare che il modello del Centro Meteo Europeo non lasci spazio ai dubbi. L'estate 2016 vedrà, infatti, temperature sopra la media di circa 1 o 2 gradi su tutta l'Italia, con l'incubo siccità sempre dietro l'angolo. Lo spiegano gli esperti de IlMeteo.it, che parlano di temperature fino a 47°: la bella stagione ha in serbo per il nostro Paese frequenti ondate di caldo africano, con il ritorno di Caronte, Cerbero e Minosse.

In tutta la Penisola, il caldo la farà da padrone fino al termine di agosto, con temperature al di sopra della norma di 1-2 gradi, che caleranno tra la fine del mese e il mese di settembre, rimanendo comunque sopra la media. Scarse le precipitazioni: la tendenza mostrata dal centro europeo vede piogge meno frequenti del previsto, quindi con un maggiore rischio di siccità, accentuata al Sud. 

"Naturalmente – spiegano gli esperti de IlMeteo.it – quando si parla di previsioni stagionali si guarda subito alla distanza temporale. D'altronde ci si chiede spesso: 'Talvolta si sbaglia la previsione a due giorni, e si vuole indovinare quella a due/tre mesi?'. Ma quella che abbiamo proposto è solamente una tendenza, quindi non una certezza. E' soltanto da considerare, non certo da ritenere oro colato".