Festa della Musica, anche in Sicilia sono in programma tanti appuntamenti per celebrare la ricorrenza del 21 giugno. L’edizione 2022, con il tema “Recovery Sound Green Music Economy“, è dedicata alla ripartenza del settore musicale e alla cura dell’ambiente e del patrimonio culturale del nostro Paese.

Festa della Musica 2022 in Sicilia

Per conoscere tutti gli eventi in programma in Sicilia, basta consultare l’apposito calendario sul sito ufficiale della Festa. Ve ne segnaliamo alcuni, per darvi un’idea quanto più completa della manifestazione.

Sabato 18 giugno a Cinisi, in provincia di Palermo, si tiene la seconda edizione di “Balcony Concert“: nel centro del paese (lungo corso Umberto e fino alla piazza) si esibiranno 8 band (Australia, El Das Trio, Fearless, ILab, Ligalive, Revinile, Salvo e Vittoria, X Five) e il Coro dei bambini Ali c’è, a partire dalle ore 19.

Il 19 giugno, alle ore 21, al Parco Archeologico di Selinunte, con l’evento “C’era un grande prato rock”, presentato da Carlo Massarini con Valeria Milazzo. L’appuntamento celebra un grande evento che si tenne a Palermo negli anni Settanta, quando si svolse il primo Festival Pop Rock d’Italia, allo stadio, seguito poco dopo dal Festival Pop di Caracalla, a Roma. Oltre 80 musicisti racconteranno la storia del pop rock dagli Settanta a oggi.

Il 20 giugno ci sarà una performance al tramonto alla Scala dei Turchi di Realmonte, con le note del Toscanini Brass Ensemble, diretto dal Maestro Nicola Di Grigoli, tra marna bianca, siti di pregio e mare. Il 21 giugno, al Teatro Pirandello di Agrigento, si esibiranno i solisti e l’Orchestra Sinfonica dei Conservatori A. Toscanini di Ribera e A. Scontrino di Trapani, diretti dal Maestro Alberto Maniaci, con “Le Nozze di Figaro” di Mozart.

Nella giornata del 21 giugno, il Teatro Massimo di Palermo celebra la Festa della Musica con tutte le sue formazioni giovanili, in concerto alle ore 20,30 in Sala Grande. Il programma è molto ricco: da Mozart a John Lennon, dalla Fantasia su temi dai film Disney a “La vita è bella” di Nicola Piovani.

A Gesso, in provincia di Messina, il 21 giugno (a partire dalle ore 17,30) si terrà “Suoni e voci della tradizione siciliana e mediterranea“, una performance di strumenti musicali della tradizione siciliana, greca e di musica classica. Dando continuità al progetto Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani, i partecipanti potranno approfittare di un’originale offerta musicale.

Queste sono solo alcune delle proposte siciliane per la Festa della Musica. Vi consigliamo di verificare sul sito della manifestazione e attraverso i canali ufficiali dei diversi eventi organizzatori gli orari e i dettagli per partecipare alle iniziative che vi interessano.

Cosa è la Festa della Musica

Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Il 2016 è l’anno della svolta in Italia: grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e dalla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici, hanno aderito più di 700 città.

È nata così una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno (e in anteprima nei giorni antecedenti), in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere.

Si tratta dell’unico evento musicale nazionale che coinvolge in Italia più di 720 città. Sono previsti oltre 10mila eventi, con 35mila artisti coinvolti, 25mila operatori e tecnici dello spettacolo impiegati in 930 strutture organizzative. Madrina nazionale dell’edizione 2022, che sarà dedicata a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo recentemente scomparso, sarà Malika Ayane con un concerto a Castel Sant’Elmo a Napoli.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati