L’azienda dolciaria Fiasconaro vola a Parigi per l’edizione 2018 del Sial (Salone internazionale dell’Alimentazione). La manifestazione è in programma da domenica 21 a giovedì 25 ottobre presso il Quartiere Fieristico Paris Nord Villepinte.

“La Francia. è un mercato di riferimento molto importante per la nostra azienda che punta all’estero con un passo sempre più deciso. Ma Sial non significa solo Francia: è un evento di portata globale che richiama, edizione dopo edizione, un numero crescente di produttori e operatori del settore. È un palcoscenico internazionale che svela le tendenze e anticipa le innovazioni che caratterizzeranno l’industria agroalimentare di domani”. Queste le parole del  maestro pasticcere Nicola Fiasconaro.

I numeri dell’evento sono considerevoli. Si parla di oltre 7mila aziende espositrici provenienti da circa 110 Paesi e 160mila visitatori professionali. “Impensabile per noi non esserci e non contribuire, insieme a tante altre aziende italiane di eccellenza, nel tenere ben alto il blasone del food Made in Italy in questa che, ricordiamolo è la terra dove l’arte pasticcera si è formata e affinata”, aggiunge Nicola Fiasconaro.

Fiasconaro conquista Parigi

I prodotti Fiasconaro saranno protagonisti domenica 21 ottobre, con un show cooking nel pomeriggio. Il giovane pasticcere Mario Fiasconaro, figlio di Nicola, si esibirà dal vivo. “Un tripudio di prelibatezze dolciarie aspetta tutti i visitatori: torroni, torroncini cubaite e, immancabili, i famosi panettoni che hanno reso famoso nel mondo intero il brand siciliano.

Uno su tutti quello da provare: il nuovo panettone agli agrumi e allo zafferano di Sicilia nato per festeggiare il Natale 2018. È il debutto in terra di Francia per questo sontuoso dolce, buono a mangiarsi e bello a vedersi nel suo packaging firmato Dolce&Gabbana”.