Fiorello e Amadeus: grandi uomini di spettacolo e, soprattutto, grandi amici. Tra di loro c’è una bellissima amicizia, che dura da 35 anni e che li ha portati a collaborare in tantissime occasioni, fino al Festival di Sanremo. Stima e grande professionalità: i due sono uniti da un affetto sincero e anche dalla Sicilia.

Come nasce l’amicizia tra Fiorello e Amadeus

Insieme nella vita e anche nella carriera. Amadeus e Fiorello non hanno mai nascosto di essere grandi amici. Un rapporto che dura da oltre 30 anni, cominciato negli studi di Radio Deejay. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti. Il loro percorso li ha portati a raggiungere le vette del mondo dello spettacolo, fino al palco del mitico Festival di Sanremo.

Si vede che, insieme, hanno voglia di divertirsi. Lo dimostrano intrattenendo il pubblico e scherzando tra di loro, proprio come hanno fatto al Teatro Ariston di Sanremo. Per la prossima edizione del Festival, che partirà tra pochissimo, la presenza di Fiorello non è confermata, ma si spera che ci sarà anche lui.

Già in passato, lo showman siciliano ha spiegato: «Più che amici, siamo fratelli». Tutto ebbe inizio a metà degli anni Ottanta, quando entrambi lavoravano a Radio Deejay. Non avevano ancora raggiunto la notorietà di oggi. In radio non lavoravano insieme, ma è lì che hanno gettato le basi per la loro amicizia.

Insieme hanno condotto il Festivalbar del 1993, con Federica Panicucci. Balzando ai giorni nostri, quando Fiorello ha creato la mitica “Edicola Fiore”, proprio Amadeus è stato uno dei primi dei suoi ospiti.

Ricordano gli “anni ruggenti”, Fiorello ha scherzosamente raccontato: «Giovanna (la moglie di Amadeus, ndr), è giusto tu lo sappia: questo ragazzo ha un passato, noi da giovani rimorchiavamo, quando ancora si poteva usare questo termine senza essere crocefissi. Comunque, tutto quello che ha fatto in quel campo, Amadeus lo deve a me».

Amadeus ha descritto così l’amicizia con lo showman siciliano: «In pratica Rosario ed io siamo arrivati insieme a Radio DeeJay. Era la metà degli anni Ottanta. La nostra è un’amicizia vera. Per me lui è come un fratello. Abitiamo pure nello stesso palazzo».

Un legame che “nasce” dalla Sicilia

Tra le tante cose che accomunano Fiorello e Amadeus, ce n’è una che chiama in causa le loro origini. Ebbene sì: questi due grandi uomini di spettacolo sono uniti dalla Sicilia! Le origini siciliane di Rosario Fiorello non sono certo un mistero, mentre non tutti sanno che anche Amadeus ha origini sicule.

É, infatti, nato a Ravenna da Antonella e Corrado Sebastiani, di origine palermitana. In diverse interviste, ha ricordato le sue estate trascorse a Mondello. In una puntata dei “Soliti Ignoti“, quando è stato ospite il meusaro Ninu ‘u Ballerino, non ha potuto fare a meno di elogiare il mitico pane con la milza che si mangia a Palermo.

Uniti dall’amicizia e dalla Sicilia, dunque. Dall’affetto e dalla stima. Il legame più che trentennale di Fiorello e Amadeus dimostra che, anche nel mondo dello spettacolo, esistono sentimenti veri e sinceri. Una storia da raccontare e che, in fondo, sentiamo anche un po’ nostra, perché chiama in causa la nostra bellissima Trinacria!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati