Il suggestivo borgo siciliano di Geraci Siculo è stato selezionato per concorrere al titolo di Borgo dei Borghi. I riflettori della Rai, quindi, sono nuovamente puntati sulla Sicilia, con la trasmissione Alle Falde del Kilimangiaro. Il celebre programma di Rai3, ogni anno, ospita la manifestazione che elegge il borgo più bello d’Italia. Geraci Siculo è stato selezionato come borgo d’eccellenza, per concorrere all’ottava edizione de “Il Borgo dei Borghi”, che andrà in onda dal primo novembre fino al 4 aprile 2021, tutte le domeniche dalle 15,05. Il funzionamento della competizione è molto semplice.I borghi vengono votati dal pubblico tramite un’apposita pagina internet, per poi arrivare alla classifica finale. Il verdetto, che include solitamente anche le preferenze di una giuria di qualità, verrà svelato domenica 4 aprile 2021, in prima serata.

Geraci Siculo, gioiello delle Madonie

Geraci Siculo fa parte del Parco delle Madonie e rientra nel territorio della provincia di Palermo. Ha antiche origini e un impianto urbanistico risalente al Medioevo. Qui sopravvivono alcune interessanti tradizioni, come la festa del ringraziamento, dedicata ai Santi Bartolo e Giacomo, e la festa del Crocifisso. Va citato anche il torneo cavalleresco in costume d’epoca, chiamato “Giostra dei Ventimiglia“. Il territorio fu abitato fin dall’epoca preistorica, come testimoniato dai reperti rinvenuti nelle campagne limitrofe. Non mancano i tesori naturalistici. Sentieri montani si aprono a poca distanza dal borgo. Le montagne sono incise da profondi canaloni e presentano guglie rocciose, canyon (spettacolare quello di Gonato, sul versante di Castelbuono e Geraci) e le caratteristiche grandi doline (“quarare”). Sono davvero molti i motivi che rendono Geraci Siculo un perfetto candidato per diventare il Borgo più Bello d’Italia. Non resta che seguire la trasmissione Alle Falde del Kilimangiaro e fare il tifo per la Sicilia più bella.

Foto: Comune di Geraci Siculo

Articoli correlati