Il Comune di Geraci premia l’agricoltura.

  • In palio per il migliore orto familiare tre voucher del valore complessivo di 500 euro.
  • Si valuteranno la varietà delle colture, ma non solo.
  • Ecco come funziona e come si può partecipare.

Il Comune di Geraci punta a incentivare l’agricoltura. Per diffondere ancora di più la tradizione degli orti di famiglia, il borgo madonita in provincia di Palermo ha organizzato un concorso a premi. sono in palio tre voucher del valore complessivo di 500 euro: 250 euro per il primo premio, 150 per il secondo e 100 per il terzo. “L’orto familiare è un patrimonio straordinario di buone pratiche che si conciliano perfettamente con temi di primaria importanza quali il rispetto e la tutela dell’ambiente, la riduzione delle emissioni inquinanti, il contrasto all’abbandono delle campagne – afferma il sindaco Luigi Iuppa – ma anche la corretta alimentazione, fatta di prodotti sani e genuini, la qualità del tempo libero, vero antidoto contro i ritmi eccessivamente stressanti imposti dalla modernità”. Ecco tutti i dettagli.

I voucher potranno essere utilizzati presso gli operatori economici convenzionati per acquistare piante, sementi e attrezzature utili alla realizzazione e cura. Al concorso possono partecipare non solo gli abitanti di Geraci Siculo ma chiunque, pur non residente, curi un orto all’interno del territorio comunale. Gli orti saranno valutati per varietà delle colture, ordine e impianto, tipologia di concimazione, tipologia di irrigazione, ma non solo. Sarà esaminato anche l’utilizzo di attrezzature tradizionali, di semi e piantine acquistate presso terzi o prodotte in proprio e l’originalità del lavoro.

Articoli correlati