In appena una settimana sono tre le ultracentenarie festeggiate a Geraci Siculo, comune delle Madonie, in provincia di Palermo. Si tratta di Maria Rosaria Macaluso, Gaetana Zangara e Giovanna Fazio.

Geraci Siculo festeggia tre ultracentenarie

Non uno, ma ben tre compleanni speciali nel bellissimo borgo del Palermitano. Con queste nuove celebrazioni, salgono a cinque le donne centenarie che vivono a Geraci Siculo, “in perfetta salute e lucidità mentale”, sottolinea il sindaco Luigi Iuppa.

Le festeggiate sono (rigorosamente in ordine di compleanno) Maria Rosaria Macaluso (in foto), con i suoi 101 anni, Gaetana Zangara, 102 anni, e Giovanna Fazio, che ha spento 101 candeline. Tutte e tre hanno in comune un traguardo molto importante, ma non solo: hanno sempre vissuto a contatto con la natura, seguendo una alimentazione sana.

“Che possiamo dire? – dice il sindaco – Si vede che l’aria del nostro borgo madonita fa bene. E poi qui si trovano prodotti freschi e genuini. Celebriamo con gioia queste persone che rappresentano un patrimonio di cultura e testimonianze del passato che non va assolutamente disperso”. La presenza di ultracentenari nelle Madonie, già da un po’ di tempo, ha attirato la curiosità della stampa nazionale: qualche mese fa, ad esempio, il TG Studio Aperto gli ha dedicato un approfondimento.

Altre due donne stanno per tagliare a Geraci Siculo il traguardo dei 100 anni: “A breve festeggeremo altre due nostre centenarie – aggiunge Iuppa – e così a Geraci diventeranno sette le persone che hanno raggiunto o superato i 100 anni. E sono tutte donne ancora attive”.

Maria Rosaria Macaluso, sposata con Filippo Sacco, ha due figlie e vive con loro. Il marito era un contadino e lei lo ha sempre aiutato nei campi. Gaetana Zangara era sposata con Stefano Sanfilippo, morto in età avanzata, e anche lei lavorava nei campi. Ha una figlia e un figlio. Giovanna Fazio vive da sola e ha tre figli. Il marito, Mariano Vaccarella era un artigiano del borgo (morto in età avanzata).

Già da un po’ di tempo Geraci Siculo è candidata a diventare la sesta “zona blu” del mondo, cioè un’area in cui la speranza di vita è notevolmente superiore rispetto alla media del Pianeta.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati