Il giovane imprenditore palermitano Giuseppe Addamo è stato inserito da Forbes tra i 100 talenti italiani under 30 del 2020. Addamo si trova tra i ”Cento giovani leader del futuro” di Forbes per il settore impresa sociale. Insieme a Federico Stefani e Paolo Milan, è ideatore della startup Vaia.

Il Vaia Cube è una cassa di legno massello pregiato che permette, senza l’uso di alcun tipo di energia, di amplificare quanto si sta ascoltando con il proprio smartphone.

Il progetto prende il nome da Vaia, la forte perturbazione che nel 2018 ha interessato il Triveneto causando la distruzione di circa 42.525 ettari di foresta e comportando la presenza di circa 8.5 milioni di metri cubi di legname a terra.

Proprio con quel legno, considerato inutilizzabile, sono state create le casse del Vaia Cube. Si tratta, quindi, di un oggetto di design che può anche lanciare un messaggio forte e allo stesso tempo sostenere la ripresa del territorio. Con l’acquisto di un dispositivo Vaia si contribuisce, infatti, a piantare un nuovo albero e far rinascere così la foresta. Pensate che si è è già arrivati a 5200 alberi e che la prima piantumazione avverrà all’inizio dell’estate.

Articoli correlati