Siete pronti per il ritorno del Commissario Montalbano? I nuovi episodi andranno in onda l’11 e il 18 febbraio, naturalmente su Rai1. Le puntate sono state girate la scorsa primavera nel Ragusano dal regista Alberto Sironi: prodotte dalla Palomar, saranno dedicate al tema dei migranti.

I titoli sono “Il diario del ’43” e “L’altro capo del filo”. Saranno questi episodi a dare vita alla tredicesima stagione e saranno anche due produzioni celebrative dei vent’anni della vita televisiva del Commissario nato dalla penna dello scrittore Andrea Camilleri. A dargli un volto, nella versione andata in onda sulle reti Rai, è stato Luca Zingaretti, che ha incarnato perfettamente lo spirito del personaggio.

Tornando alle nuove puntate del Commissario Montalbano, sappiamo che uno sarà ambientato fuori dalla Sicilia, in Friuli, e che entrambe saranno l’occasione per rendere omaggio all’attore Marcello Perracchio. Perracchio, venuto a mancare a 79 anni dopo una lenta malattia, ha vestito i panni dello scorbutico ma abile dottore Pasquano.

Salvo Montalbano si recherà a casa di Pasquano, un palazzo nobiliare di fronte al duomo di San Giorgio di Modica, poi assisterà al funerale del medico. Le scene sono state girate nel cimitero monumentale di Scicli.

Nel cast, oltre a Zingaretti, ritroveremo i suoi storici collaboratori interpreti della serie, da Cesare Bocci a Peppino Mazzotta a Angelo Russo, cis arnno poi Elena Radonicich, Ahmed Hafiene, Eurydice El-Etr, Giorgia Salari e Anna Ferruzzo, oltre a Sonia Bergamasco nei panni di Livia.