Natale e Capodanno sono ormai passati e in molte case è avanzato qualche pandoro. L’idea di consumarne l’ennesima fetta può non essere più tanto allettante ed è per questo che vi proponiamo una ricetta per utilizzarlo in modo goloso e creativo. Si tratta di un tiramisù al pandoro: non si può certo dire che sia un dolce leggero, ma non c’è nulla di male a fare un piccolo strappo alla regola ogni tanto. Vorrà dire che tra i buoni propositi per il nuovo anno ci sarà anche quello di fare più attività fisica!

La ricetta del tiramisù di pandoro

Ingredienti

pandoro a fette
2 uova intere + un albume
320 grammi di mascarpone
3 cucchiai di zucchero
120 ml di caffè
2 cucchiai di brandy
cacao amaro

Procedimento

Sbattete i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite il mascarpone e il brandy, mescolando. In una terrina a parte montate gli albumi, quindi uniteli con cura al composto con i tuorli. Tagliate a fette il pandoro, quindi disponete i pezzi sul fondo di una teglia. Bagnate con metà del caffè. Spalmate sopra uno strato di crema, quindi ripetete l’operazione. Completate con cacao amaro e decorate come preferite (magari con delle scaglie di cioccolato fondente). Mettete in frigo fino al momento di servire.