"Perché la mia valigia arriva sempre per ultima?": una frase che abbiamo pronunciato chissà quante volte in aeroporto. Del resto è uno dei tempi morti più odiati in quel frangente che ci divide dal ritorno a casa dopo un viaggio, magari anche estenuante. C'è però un modo per far sì che la vostra valigia compaia prima delle altre sui nastri trasportatori: lo ha rivelato un addetto ai bagagli di una compagnia aeroportuale. Thomas Lo Sciuto, sul social network Quora, ha infatti rivelato il trucco per antonomasia.

Semplificando molto, per recuperare il prima possibile il proprio bagaglio bisogna presentarsi poco prima della chiusura del check-in. Gli ultimi bagagli caricati nella stiva saranno poi i primi a essere scaricati e posti sui nastri dell'aeroporto di destinazione. Inoltre, c'è uno stratagemma ancora più furbo e se vogliamo anche "subdolo": si può chiedere al personale al check-in di apporre un adesivo 'fragile' sul bagaglio, che salvo eccezioni dovrebbe essere caricato per ultimo e quindi poi scaricato per primo.