La Sicilia piange un’altra vittima della strada. Questa notte il 32enne Antonio Vassallo è morto in seguito a un grave incidente stradale verificatosi a Palermo, nel parco della Favorita. Per lui non c’è stato nulla da fare. Viaggiava a bordo di una Fiat Punto che si è schiantata contro un albero. Insieme a lui c’era la fidanzata, 29 anni, attualmente ricoverata a Villa Sofia: la prognosi sulla vita rimane riservata.

Antonio era un dj e in tanti, in queste ore, stanno piangendo per la sua scomparsa così tragica. Attraverso la sua pagina social si possono ripercorrere alcune delle sue serate. Lui e la fidanzata stavano insieme da più di 10 anni, condividendo anche parte dell’attività lavorativa.

Stando alle prime ricostruzioni, questa notte stavano rientrando verso casa, ma qualcosa è andato storto. La Fiat Punto a bordo della quale viaggiavano si è schiantata contro un albero in viale Diana, nei pressi del cancello Giusino.

L’impatto, violento, non ha lasciato scampo ad Antonio Vassallo. Sul posto sono intervenuti i vigli del fuoco, che hanno estratto i due dalle lamiere, i sanitari del 118 e gli uomini dell’Infortunistica, per effettuare i rilievi del caso. Pare non fossero coinvolti altri mezzi.

“Amico mio tutto potevo immaginare,ma mai ricevere una notizia come questa – scrive un amico sul profilo Facebook di Antonio – Ti voglio ricordare per quello rimarrai nel mio cuore”. Tanti i messaggi di chi l’ha conosciuto: “Non potevano svegliarmi dandomi notizia più brutta. Antonio, ma perché amico mio, ma perché? Riposa in pace”; “Riposa in Pace amico mio, non potevo notizia più brutta rimarrai il mio miglior dj”.