Dolore e sgomento a Mascalucia (Catania) per la morte di Salvo Parisi, un funzionario del comune di 62 anni, rimasto coinvolto in un incidente stradale. Ieri, come ogni giorno, si stava recando al lavoro in sella al suo scooter, quando si è scontrato con un’auto.

L’incidente si è verificato in via Gramsci, a Gravina di Catania. Secondo le prime ricostruzioni, l’impatto è arrivato al confine con il territorio di Mascalucia. Un’auto,  proveniente dal senso opposto di marcia, si sarebbe frapposta nella carreggiata, forse per svoltare e raggiungere un esercizio commerciale.

L’impatto è stato violento e si è subito rivelato grave. Il 62enne è stato soccorso, ma è deceduto prima di raggiungere il Policlinico, dove i soccorritori lo stavano trasportando. Salvo Parisi era conosciuto e stimato da molti. Molto scossa la comunità locale, a cominciare dai colleghi e dal sindaco, Vincenzo Magra, che lo ricorda come un professionista serio e capace.

Un altro grave incidente si è verificato nelle scorse ore anche a Catania. La vittima è un uomo di 88 anni: per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati due mezzi, rimanendo gravemente danneggiati. L’uomo, originario di Messina, è stato trasportato in elisoccorso in ospedale, ma è arrivato in condizioni disperate. È deceduto poco dopo il ricovero.