Nel 2020 andranno in onda tre nuovi episodi del Commissario Montalbano, diretti da Luca Zingaretti. L’annuncio arriva proprio dall’attore, che ha dato la notizia nel corso di un incontro svoltosi al Teatro Politeama di Catanzaro. «Abbiamo lavorato – ha spiegato Zingaretti – con tutto il cast storico di questa serie di cui siamo particolarmente orgogliosi».

L’attore è subentrato alla direzione dopo la scomparsa di Alberto Sironi, storico regista della fiction di Raiuno tratta dai romanzi di Andrea Camilleri. Il 2019 è stato un anno difficile sul set della serie tv. Sironi, infatti, è morto poco dopo Camilleri, “papà” di Montalbano. In occasione dell’incontro di Catanzaro, Luca Zingaretti ha anche ricordato molti episodi della sua carriera.

In riferimento a Sironi, ha detto: «Fate bene ad applaudirlo, perché in vita di applausi non gliene hanno fatti molti». La notizia dei nuovi episodi del Commissario Montalbano farà sicuramente felici i tantissimi fan della fiction cult della Rai.

Luca Zingaretti e la Sicilia

Tra Luca Zingaretti e la Sicilia si è instaurato da tempo un rapporto molto profondo, nato proprio dal ruolo del commissario Salvo Montalbano. Nel tempo, l’isola lo ha adottato a tutti gli effetti, diventando per lui una seconda casa. Proprio alla fine del mese di ottobre, Zingaretti ha pubblicato su Instagram una foto che lo ritrae a Pantelleria, impegnato nella raccolta delle olive.

https://www.instagram.com/p/B4PVWspC6Fw/?utm_source=ig_web_button_share_sheet