Un altro, drammatico, incidente sul lavoro in Sicilia. Michele Lumia, operaio di 27 anni, è morto mentre stava effettuando alcuni lavori edili nei pressi di un caseggiato rurale, nelle campagne di Palma di Montechiaro (Agrigento).

Il 27enne si trovava insieme ad alcuni colleghi. Secondo quanto riportato da BlogSicilia, sarebbe stato colpito dalla benna di una ruspa, che stava per scavare una buca. L’operaio è stato subito soccorso e portato all’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata. Qui, purtroppo, è giunto cadavere. Ancora da ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.