Terribile fatalità nel corso di una gara ciclistica a Canicattini. Il 54enne Fortunato Marino è morto nel corso della manifestazione, intitolata al padre. Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 9.45, l’uomo si trovava in sella a una moto, alle spalle di un gruppo di ciclisti che partecipavano al campionato interregionale memorial Luciano Marino.

In seguito a una caduta, sarebbe intervenuto un mezzo del 118 per i soccorsi ma, effettuando una manovra, avrebbe centrato la moto del 54enne, finito contro un muro. Marino è deceduto poco dopo. La salma è stata posta sotto sequestro dalla Procura, poiché è stata aperta un’inchiesta.