Jon Bon Jovi, la rockstar americana con un’anima siciliana. Il suo vero nome è John Francis Bongiovi Jr ed ha origini meridionali. Il padre, che si chiama John è un barbiere originario della Sicilia, di Sciacca per essere precisi.

Oggi vogliamo parlarvi delle origini siciliane di una stella del rock. Il papà, di nome John, è partito giovanissimo da Sciacca (Agrigento) alla volta degli States. Il cantante non ha mai fatto mistero delle sue origini meridionali.

Jon Bon Jovi, la biografia

Jon Bon Jovi nasce a Perth Amboy (New Jersey), con il nome di John Francis Bongiovi Jr. Padre statunitense di origini italiane (il bisnonno è nato a Sciacca, la bisnonna a Cianciana, Agrigento) e slovacche; madre statunitense di origini tedesche e russe. John Francis, primo di tre fratelli, fin da piccolo ha un carattere forte e ribelle. Nessuno, ad esempio, riesce a dissuaderlo dal tenere i capelli costantemente lunghi.

Riceve la sua prima chitarra a sette anni. Solo a dieci, però, inizia a suonarla con serietà, prendendo lezioni da un maestro del suo quartiere. A tredici anni fonda la sua prima band, “Starz”. Tiene un solo concerto anche perché già esisteva una band molto più popolare con lo stesso nome. Jon cambia allora il nome in “Raze”, ma senza successo.

Partecipa a un provino per il film Footloose e viene scelto per il ruolo di protagonista dalla Paramount. Lui, però, rifiuta il ruolo. Afferma che non vuole nascere come attore con aspirazioni da rockstar, è la musica il suo mondo. Da quel momento inizia a credere più concretamente a una carriera da cantante.

Supportato dalla famiglia, specialmente dalla madre Carol, decide di scegliere uno pseudonimo più facile da pronunciare. Nasce così Jon Bon Jovi, utilizzato per la prima volta quando firma il contratto con la prima casa discografica. Oltre alla chitarra elettrica, suona l’armonica, il pianoforte e la chitarra acustica, anche se il suo ruolo principale è quello di cantante.

Frequenta la Sayreville War Memorial High School di Parlin, New Jersey, dove conosce David Bryan, attuale tastierista della band, e Dorothea Hurley (29 settembre 1962), la sua attuale moglie. La coppia si sposa il 29 aprile 1989 alla Graceland Chapel a Las Vegas. Ha quattro figli. Stephanie Rose (nata il 31 maggio 1993); Jesse James Louis (nato il 19 febbraio 1995); Jacob Hurley (nato il 7 maggio 2002); Romeo Jon (nato il 29 marzo 2004). Viene scritturato per alcuni film e fece diverse comparse in alcuni telefilm, tra i quali Sex and the City e Ally McBeal.

Oltre ai dischi con la band, Jon Bon Jovi registra due album da solista: Blaze of Glory (1990) e Destination Anywhere (1997). C’è anche un album non ufficiale, edito in Italia col nome John Bongiovi, intitolato The Power Station Years. L’album contiene 14 inediti registrati tra il 1980 e il 1983, remixati e rimasterizzati nel 1997. Finora ha venduto più di centoquaranta milioni di copie con la band Bon Jovi.

Nel 2004, con l’amico e chitarrista della band Richie Sambora, fonda una squadra di Arena Football, i Philadelphia Soul, vincitori del titolo AFL nel 2008. É anche un grande fan dei New York Giants. Nel 2007 dichiara che uno dei suoi più grandi rammarichi è stata l’occasione persa di conoscere il suo più grande idolo, Frank Sinatra, un altra star dal sangue siciliano.

Le origini siciliane della rockstar

Ormai lo sappiamo bene: i siciliani sono proprio dappertutto. L’elenco delle celebrità americane con origini sicule è lungo e ricco di grandi nomi. Tra questi, c’è anche quello del mitico Jon Bon Jovi. Quello con cui lo conosciamo, è un nome d’arte che nasconde un cognome della Sicilia.

La rockstar non ha mai fatto mistero delle sue radici, anzi, tutt’altro. Ne ha parlato in diverse occasioni, condividendo aneddoti sulla sua vita e la sua adolescenza. All’anagrafe di chiama John Francis Bongiovi Jr. Quel “junior” deriva dal fatto che ha preso il nome proprio del papà.

Bon Jovi nasce il 2 marzo del 1962 a Perth Amboy, nel New Jersey, da una famiglia con origini italiane (siciliane, almeno per metà). Il padre, John Francis Bongiovi Sr. è emigrato in America giovanissimo prima della Seconda Guerra Mondiale da Sciacca, in provincia di Agrigento. In America ha trovato lavoro come barbiere. La mamma, Carol Carol Sharkey, ha origini russe e tedesche.

“Mio padre arriva da Sciacca, in Sicilia”

Intervistato da Justin Long, per il podcast di Apple “Life is Short With Justin Long”, ha raccontato: «Ho avuto un’infanzia serena, molto tranquilla. Eravamo una tipica famiglia del New Jersey della classe media, ma i miei genitori lavoravano comunque sei giorni a settimana per mantenere me e i miei fratelli Anthony e Matthew. Grazie a questo, mi hanno potuto comprare una chitarra».

Qualche anno fa, Jon Bon Jovi ha parlato delle sue origini siciliane al David Letterman Show, la celebre trasmissione della Cbs americana in onda sui canali di tutto il mondo. In quell’occasione ha detto: «Sono di origini siciliane perché mio padre arrivava da Sciacca in Sicilia. C’è anche un mio quasi omonimo, l’idraulico Giovanni Bongiovi. Mi piacerebbe molto incontrare i miei parenti».

Quella dichiarazione in mondovisione non è certo passata inosservata. Arrivò presto una risposta dell’allora sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola: «Siamo pronti a ospitarla – scrisse il primo cittadino in un a lettera inviata allo staff del cantante statunitense – per saldare un debito che la nostra città ha con la sua persona. Venga qui tra i suoi parenti, amici e concittadini che sono pronti a vivere ed a rinnovare, con lei, il grande legame tra la sua persona e questa nostra amata terra».

Cosa aggiungere? Speriamo che il mitico cantante di Livin’ on a Prayer e tanti successi indimenticabili decida di venire presto ad approfondire le sue radici sicule. D’altronde, come ha spiegato l’Hollywood Reporter di recente, la Sicilia è la nuova meta dei sogni delle celebrità americane. Non possiamo che rinnovargli l’invito: di sicuro non gli mancheranno ospitalità e ottima accoglienza! Foto: Umberto RotundoLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati