Non ce l'ha fatta Salvatore Treccarichi Scavuzzo, il palermitano rimasto ferito gravemente il 23 agosto ad Asti, nell'esplosione della sua auto alimentata a gas. L'uomo, che aveva 81 anni, è morto per le gravi ustioni, dopo un mese di agonia, e lascia la moglie, due figli e quattro nipoti.

Auto a Gpl esplode: muore dopo un mese di agonia

Il palermitano si trovava nel cortile della sua abitazione e aveva semplicemente messo in moto l'auto dopo averla lavata: la Ford Puma alimentata a Gpl, all'improvviso, ha preso fuoco e lui è rimasto intrappolato nell'abitacolo. L'esplosione è stata talmente violenta, che le fiammo hanno raggiunto l'alloggio al primo piano dell'edificio. Sul posto sono giunti carabinieri e vigili del fuoco, che hanno ipotuzzato una perdita di benzina o di gas: la procura di Asti ha aperto un fascicolo sull'incidente.