In questi giorni bisogna fare i conti con un tempo instabile. Dopo la calma apparente è in arrivo un nuovo stravolgimento, nel corso del weekend, quando torneranno temporali, grandine e venti forti. La giornata di domani, sabato 21 settembre, trascorrerà tranquilla e abbastanza soleggiata.

Ci saranno isolati acquazzoni nell’area ionica della Sicilia. Dalla serata, però si inizieranno a sentire gli effetti dell’arrivo di una perturbazione atlantica. Nuvole in aumento a partire da Nordovest, con piogge sul Piemonte.

Domenica nuova fase di maltempo, per l’arrivo del fronte perturbato. Già dal mattino il maltempo interesserà l’estremo Nordovest, la Liguria e la Toscana, quindi i settori nord-orientali della Sardegna e il Lazio. Con il passare delle ore, il quadro meteorologico subirà un ulteriore aggravamento.

Complice il vento di Scirocco, le piogge colpiranno le coste toscane, il grossetano e in seguito l’alto Lazio. Verso sera nuovo peggioramento sul Nord, sulla Toscana e sul Lazio. Lunedì 23 settembre il maltempo si concentrerà sul Nordest, ma le piogge sparse interesseranno anche il Centro-Sud. La perturbazione abbandonerà l’Italia martedì, con un miglioramento, salvo instabilità residua al Sud.