Nuovo appuntamento con i treni storici del gusto. Domenica 21 settembre partirà da Messina il Treno del pistacchio verde di Bronte e della frutta dell’Etna. Domenica 21 settembre si parte alle 08,25 dalla Stazione Centrale della città dello Stretto, per un viaggio che arriverà alla stazione Bronte/Randazzo, seguendo un percorso di scoperta e gusto.

Treno del Pistacchio della Frutta: programma

  • 08.25 Partenza dalla Stazione Centrale di Messina
  • 10.00 Arrivo alla stazione di Giarre Riposto e trasferimento presso la stazione Ferrovia Circumetnea
  • 10.15 Partenza dalla stazione di Giarre Riposto della Ferrovia Circumetnea per Bronte
  • 11.55 Arrivo alla stazione ferroviaria della Circumetnea di Bronte. I passeggeri, con il pullman della Circumetnea, si recheranno al centro storico di Bronte per una visita dei luoghi più significativi, accompagnati da una guida della locale Pro Loco. Successivamente si recheranno con il pullman fino al Casello della Ferrovia Circumetnea (Bronte) dove, con appositi pulmini, di Fondazione FS, raggiungeranno l’azienda agricola Musa per l’attività del Laboratorio del Gusto.
  • 13.30 Laboratorio del Gusto Slow Food Sicilia: durante il Laboratorio del Gusto saranno descritti sia i presìdi del pistacchio verde di Bronte, che del Cavolo Trunzo di Aci, che le antiche mele dell’Etna. Saranno inoltre raccontati prodotti come le fragole di Maletto e l’antica segale dell’Etna. Fatti degustare prodotti a base di pistacchi verdi di Bronte, confetture di antiche mele dell’Etna e fragole di Maletto. Infine l’azienda agricola Musa, farà degustare proprie specialità.
  • 15.15 Trasferimento con pulmini fino al casello della Ferrovia Circumetnea (Bronte)
  • 15.45 Trasferimento in pullman della Circumetnea a Randazzo
  • 16.15 Arrivo ad Randazzo (Piazza Loreto) per una visita dei luoghi più significativi, accompagnati da una guida della locale Pro Loco
  • 17.10 Trasferimento presso la stazione Ferroviaria Circumetnea di Randazzo
  • 17.34 Partenza dalla stazione Ferroviaria Circumetnea di Randazzo
  • 18.17 Arrivo alla stazione della Ferrovia Circumetnea Giarre-Riposto e trasferimento presso la stazione Ferrovia FS di Giarre-Riposto
  • 19.19 Partenza dalla stazione ferroviaria di Giarre-Riposto
  • 20.33 Arrivo alla stazione centrale di Messina e fine del viaggio

Si viaggerà a bordo della locomotiva d’epoca e carrozze “Centoporte”. Il biglietto ha un costo di 12 euro per gli adulti e 6 euro per i ragazzi. È prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno, pagando il 50% delle tariffe indicate. La tariffa ragazzo si applica ai viagiatori tra i 4 e i 12 anni non compiuti. I bambini da 0 a 4 anni, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere, viaggiano gratis.