Avete mai sentito parlare del Borgo Donalegge? A raccontarci qualcosa di più su questo luogo di Sicilia da scoprire è Nando Cimino.

Non so quanti abbiano mai sentito parlare e conoscano questo vecchio angolo di Sicilia dove ancora si respira odor di fieno. E’ l’antico borgo di  Donalegge; situato ai piedi delle Madonie in territorio di Castellana Sicula. Vecchie case, in parte dirute, ci parlano ancora di tempi passati quando, tutto intorno, immense distese di grano ondeggiavano al soffio della leggera e piacevole brezza estiva.

Il borgo è adagiato su di un lieve declivio ai margini di quella che era la vecchia “via del grano” oggi attraversata dalla strada statale 120; che si inerpica sinuosa fin sulle alte Madonie per poi ridiscendere a valle dopo avere attraversato l’amena cittadina di Castellana Sicula ed i territori delle Petralie e di Gangi. Nei dintorni è possibile visitare anche luoghi di interesse archeologico e naturalistico.

Con l’approssimarsi dell’autunno, e quindi favoriti da belle giornate con temperature più miti, val sicuramente la pena di inserire il posto che vi ho appena descritto nei vostri programmi magari una bella escursione domenicale.