Lazio shock, Claudio Lotito indagato per tentata estorsione. La notizia, riportata da tutti gli organi di stampa da Repubblica a La Gazzetta dello Sport, getta nuove ombre sul mondo del pallone. Lotito, presidente del club biancoceleste e della Salernitana nonché consigliere federale, è finito nell'occhio del ciclone per presunti illeciti sui finanziamenti alle società calcistiche. L'inchiesta della Procura di Napoli ha perfino portato alle perquisizioni della Digos in Figc e a casa dello stesso Lotito.

Tutto nasce dalla registrazione di una telefonata del dg dell'Ischia Calcio, Pino Iodice, con il patron della Lazio. Il dirigente campano era stato convocato in Procura lo scorso 20 febbraio, quando consegnò ai magistrati la registrazione. Iodice, contattato dall'Ansa, ha dichiarato:

Non ritengo di essere artefice di niente, l'ho fatto solo per dovere di giustizia perché il calcio appartiene alla mia vita e l'ho fatto solo per il bene del calcio.