Dall'inizio dell'epidemia di influenza in Italia ci sono stati 63 casi gravi, con ben 8 morti. È quanto si legge sul bollettino Flunews dell'Istituto Superiore di Sanità, che sottolinea come tutti i casi di morte segnalati siano avvenuti in persone con patologie preesistenti.

Quattro delle persone decedute risiedevano in Emilia Romagna, una nel Lazio, due nel Veneto e una in Sicilia. "L'83% dei casi gravi e il 100% dei decessi segnalati al sistema presenta almeno una patologia cronica preesistente. Le più rappresentate sono le malattie respiratorie croniche (48,3%), seguite dalle malattie cardiovascolari (46,7%), dal diabete (31,7%) e dall'obesità (18,3%)", riporta il documento.