Svolta meteo in arrivo. La situazione, secondo gli esperti, è destinata a cambiare in modo radicale tra giovedì e venerdì, quando si avranno di nuovo temperature estive. Oggi, martedì 10 settembre, sarà la variabilità a farla da padrone, con un’allerta meteo gialla per la Sicilia, legata al rischio di piogge e temporali.

Lo scenario perturbato, però, ha le ore contate. Da giovedì 12 e venerdì 13 settembre, infatti, le temperature potranno raggiungere picchi anche di 36°C.

Un profondo vortice depressionario, collocato tra il Sud della Penisola Iberica e il nord Africa, provocherà la risalita di masse di aria calda verso il nostro Paese. Al contempo, si verificherà l’espansione di un redivivo anticiclone delle Azzorre, in movimento verso l’Italia e parte dell’Europa Centrale. Le condizioni meteo, dunque, saranno decisamente più stabili da Nord e Sud, con valori termici in generale aumento.

Il caldo si farà sentire, in particolare, su Sicilia e Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche, più esposte alle correnti calde nord africane. Qui la colonnina di mercurio potrebbe salire un bel po’. Una fase di estate, dunque, che dovrebbe durare almeno fino al prossimo weekend, cioè quello del 21 e 22 settembre.

Foto di Vincenzo Giordano