Pioggia abbondante e, più in generale, il maltempo stanno mettendo a dura prova la resistanza della Sicilia. Ieri, ad esempio, come riporta "PalermoToday", la stazione di corso Calatafimi ha raccolto la bellezza di 64 mm giornalieri (64 litri per metro quadro), che rappresentano il quarto accumulo più alto degli ultimi 12 anni. Il meteo, comunque, non prevede nulla di buono.

Da oggi a mercoledì su Palermo e provincia ci sarà tempo variabile con schiarite alternate a momenti di nuvolosità più compatta con possibili piovaschi specie nelle ore centrali della giornata. Le giornate di giovedì e venerdì saranno migliori con più sole che nuvole. Fino a venerdì le temperature saranno pressoché stazionarie e i venti al più moderati. Dalla serata di venerdì, e per tutto il weekend ancora abbondanti piogge.