Incredibile gaffe nel corso della trasmissione Mezzogiorno in famiglia, condotta da Amadeus, in onda nel weekend a partire dalle ore 11. Proprio sabato scorso, una parolaccia è andata in onda, all'ora di pranzo. Nel finale di trasmissione, il cast al completo stava intonando la canzone "La pelle nera" di Nino Ferrer, ma qualcuno, pensando che il collegamento fosse chiuso, si è lasciato scappare un "min…a" di troppo, sostituendo in modo poco opportuno le parole. La Rai sta facendo verifiche. 

Ecco i dettagli dell'episodio, ricostruito da Il Messaggero:

È sabato 7 maggio. Il programma Mezzoggiorno in famiglia sta volgendo al termine. Il conduttore Amadeus è circondato dal resto del cast tra cui il maestro Gianni Mazza, la soubrette Alessia Ventura, Sergio Friscia e Paolo Fox. Tutti insieme intonano la famosissima hit “La pelle nera”. Intanto scorrono i titoli di coda e al momento del ritornello, mentre ormai le immagini sfumano, si sente invece di «Vorrei la pelle nera» «Vorrei la m…». E poi subito lo spot pubblicitario. Uno scivolone che non è certo passato inascoltato. Anche perché sabato scorso Mezzoggiorno in famiglia ha ottenuto il 12,41% di share con oltre un milione di telespettatori in tutta Italia. La prima segnalazione, tra emoticon che ridono, arriva da Twitter: «#Amadeus sul nero ha appena cantato "vorrei la m… nera" – scrive L. A. Confusione – @rai2infamiglia.. subito su @Striscia? Grande Ama». Ma non mancano le email dei lettori: «Intollerabile mancanza di valori, di professionalità, di educazione – scrive Maurizio Ciferri – Basta con il malcostume. Chiedo che venga licenziato il signore responsabile: non desidero continuare a pagare con il canone questo signore».